Consigli, Suggerimenti, Verità per Ricordare cio che siamo, ovvero operatori di Luce, Amore, Pace, Gioia
 
PortalePortale  ForumForum  GalleriaGalleria  OsservatorioOsservatorio  DownloadDownload  IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Il Fiore della Vita

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Amore
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 420
Data d'iscrizione : 26.03.09
Età : 44
Località : Paradiso Interiore

MessaggioTitolo: Il Fiore della Vita   Mer Mag 12, 2010 3:15 pm

Il Fiore della Vita






Significati simbolici

Nella sua forma più semplice il Fiore della Vita, chiamato anche "Sesto giorno della Genesi" poiché ottenuto dalla 'rotazione' di sei cerchi o sfere (fig.2), corrispondenti ognuna ad un giorno della Creazione, rappresenta la struttura interna del Creato, ed il suo completamento. È un simbolo antichissimo, che è stato trovato in tutto il mondo ed in ogni cultura.
Era conosciuto, ad esempio, dai primi cristiani copti, che lo incisero sulle pareti del tempio di Ibis, a El Kharga o nelle mura dell'Osireion di Abydo; dagli Etruschi, raffigurato sullo scudo di un guerriero in un bassorilievo nelle rovine di Vetulonia; dai Cinesi, nell'ex dimora dell'Imperatore, inciso sotto le zampe di un leone solare; dagli Ebrei, che lo raffigurarono all'interno del Tempio di Gerusalemme.






Presso gli antichi Celti veniva interpretato come simbolo in movimento e quindi rappresentava la potenza vivificatrice e generatrice del Sole: l’astro trasmetterebbe al segno il suo potere guaritore e protettivo.
Propizierebbe una nascita e una vita fortunate, non sembra un caso, quindi, che questo simbolo lo si trovi molto frequentemente in luoghi bisognosi di protezione e di difesa, quali le serrature e le culle dei neonati. Il fatto di essere riferito al numero 6, che simboleggia la Creazione, lo accomuna alla "ruota della vita", che simboleggia l'alternarsi delle stagioni e delle vicende umane. Lo si trova talvolta all'interno di alcune chiese, come la Basilica di San Clemente a Roma, una delle più importanti basiliche della cristianità. Con il nome di "Sole delle Alpi" è stato adottato modernamente come emblema del partito della Lega Nord, che vi vede una testimonianza dell'origine celtica delle popolazioni del Nord Italia: un po' come i Nazisti di Hitler adottarono il simbolo ariano del Sole, la svastica, per evocare la loro presunta discendenza ariana. La Sapienza Ebraica lo ha associato all'Albero Sephirotico o Albero della Vita (o della Conoscenza), la cui struttura può essere costruita a partire da questo simbolo (fig. 3). Nella sua forma estesa (fig. 1), il Fiore della Vita riveste un'importanza notevole perché viene riconosciuta nella sua struttura una matematica perfetta, con la presenza del "numero aureo" che è esotericamente considerato sacro, poiché in natura esso è presente in moltissime forme, nella materia visibile. Gli antichi architetti lo hanno sapientemente inserito in ogni struttura da loro costruita, i pittori rinascimentali ne facevano un modello di perfezione nelle scene rappresentate con proporzioni, appunto, auree. Il fiore della vita veniva considerato dai simbolisti, dai primi iniziati e dalle scuole misteriche quale punto di partenza per la costruzione dei solidi platonici, secondo un meccanismo che consente di passare dalla bidimensionalità alla tridimensionalità.







Fig. 3 - Costruzione dell'Albero della Cabala attraverso il Fiore della Vita



Il cubo di Metatron ed i solidi platonici

Il "Fiore della Vita" nasconde tra i suoi petali il "Frutto della Vita" (fig. 4 e 5), figura di grande importanza in quanto rappresenta la base di ciò che è conosciuto come cubo di Metatron. Questo solido a sua volta contiene 4 dei 5 solidi platonici: cubo, ottaedro, dodecaedro ed icosaedro (fig. 6). I solidi platonici sono caratterizzati dalle stesse misure di lati, superfici ed angoli. Sono solidi inscrivibili in una sfera, e tutti quanti contengono al loro intero una stella tetraedrica, che può essere visto come un "sigillo di Salomone" che si estrinseca in forma tridimensionale (fig. 7).




Fig. 4 - Dal Fiore al Frutto della Vita Fig. 5 - Il Frutto della Vita

Tutto ciò era parte integrante delle conoscenze iniziatiche della classe sacerdotale, particolarmente quella sumera ed egizia, e successivamente Templare, che vedevano in questi solidi la forma degli elementi:

Tetraedro = fuoco

Cubo = terra
Ottaedro = aria
Icosaedro = acqua
Dodecaedro = il superamento dei quattro elementi, la Quintessenza.







Fig. 6 - Dal cubo all'icosaedro attraverso il Frutto della Vita








Fig. 8 - I cinque solidi platonici
study sunny

Fonte: http://angolohermes.interfree.it/Simbolismi/Fiore_Vita/fiore_vita.html


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://operatoridiluce.forumattivo.com
 
Il Fiore della Vita
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Il Big Bang e la Nascita della Vita - Storia, classe III
» IL METODO DELL'ALBERO DELLA VITA
» le cose importanti della vita
» nuova fase della vita
» 25 BENEDICTA VIRIDITAS (PROTEGGI LE ACQUE DELLA VITA

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Operatori di Luce :: Noi TUTTI Operatori di Luce :: Risvegliarsi-
Andare verso: