Consigli, Suggerimenti, Verità per Ricordare cio che siamo, ovvero operatori di Luce, Amore, Pace, Gioia
 
PortalePortale  ForumForum  GalleriaGalleria  OsservatorioOsservatorio  DownloadDownload  IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Prahlad Jani, UOMO CHE NON MANGIA E NON BEVE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Amore
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 408
Data d'iscrizione : 26.03.09
Età : 44
Località : Paradiso Interiore

MessaggioTitolo: Prahlad Jani, UOMO CHE NON MANGIA E NON BEVE   Sab Ott 23, 2010 1:52 pm

Prahlad Jani
UOMO CHE NON MANGIA E NON BEVE DA 74 ANNI




Finalmente i Maestri sono pronti a rivelarsi al Mondo?

"Un asceta indu' sopravvive senza mangiare e senza bere da 74 anni.

L'uomo, che si chiama Prahlad Jani e ha 82 anni, si trova sotto esame in un ospedale dello stato settentrionale del Gujarat, secondo quanto riporta Ahmedabad Mirror.
Un team di medici del Defence Institute of Physiologist and Allied Science (Dipas), un centro di ricerca della difesa, intende scoprire qual e' il segreto di questa sua straordinaria capacita' di resistenza, dovuta a un'antica tecnica di meditazione yoga.
Jani era gia' stato esaminato nel 2003 da un'altra squadra di medici, che non erano riusciti a spiegare scientificamente il fenomeno.
Sembra che lo ''yogi'', che si trova in perfetta salute, ''sia capace di produrre urina nella sua vescica e poi in base alla sua volonta' di rimandarla in circolo'' spiega il medico Sudhar Shah. Nato in un povero villaggio del Gujarat, il santone sostiene di aver ricevuto questi suoi poteri speciali da una divinita' all'eta' di otto anni. La tecnica e' conosciuta come ''bretharianismo'' e consiste nel raggiungere con il potere mentale il totale dominio delle proprie funzioni corporee."


"Fonte ANSA"

Forse che sia arrivato il grande momento?, manca poco al cambiamento atteso da migliaia di anni,? e adesso siamo arrivati al momento del grande risveglio?.
I Maestri cominciano a rivelarsi e ad aiutare l'umanità a prendere coscienza e consapevolezza di tale cambiamento.
Scienziati, Illuminati, Tecnici, Religiosi, gente che non ha mai creduto a nulla...
si stanno ritrovando nella stessa strada a condividere le stesse esperienze e a iniziare un dialogo interrotto bruscamente nel nostro lontano passato.
Tutto è Cambiamento, tutto si rinnova, tutto è Energia in movimento, e Tutto è pronto ad Evolversi.
Questa notizia apparsa su tutti i giornali e testate giornalistiche e di comunicazione del mondo ha lasciato stupiti tutti, è successo quello che molti ritenevano "impossibile per un essere umano" ma pochi sanno che questo "Rispettabilissimo Maestro Indiano" è uno dei tanti Yoghi capaci di tali capacità, e probabilmente uno dei piu giovani considerando la sua giovane età 82 anni. Esistono "leggende o miti" da noi considerati tali per mancanza di prove concrete che indicano persone "Yoghi" ancora in vita con età superiori ai 1000 anni, in poche parole Immortali.
Se questo Sant'uomo si è donato al mondo per essere studiato e osservato dagli scettici, presto vedremo gli altri Maestri e i nostri fratelli ET rivelarsi e aiutarci a questo salto dimensionale.
Prepariamoci ad assistere ad eventi inspegabili (alla nostra mente limitata) e ad accettare l'Impossibile come Possibile, perchè questa è la nostra vera natura.
Siamo Figli delle stelle, dell'Energia, dell'Amore dell'Universo, e come tali siamo destinati ad evolverci con il Tutto.

Gli scienziati non ci dormiranno la notte, scratch Penseranno che sia una bufala anche se ce l'hanno sotto al naso, che sia un ET, che sia un essere che non puo esistere, ma alla fine si arrenderanno con il solito (non si puo spiegare), noto a tutti come Miracolo. Wink

Nulla è Impossibile se conosciamo la "Fede" si possono spostare pure le montagne diceva qualcuno.. sunny


Tutte le televisioni, i giornali, gli scienziati e l'umanità intera ne parla


da Voyager del 13/10/2010, UOMO CHE NON MANGIA E NON BEVE DA 70 ANNI

Biografia Prahlad Jani
Chunriwala Mataji cresce a Charod in provincia di Mehsana. Secondo quanto afferma lo stesso Jani, egli ha lasciato la sua casa nel Rajasthan, all'età di sette anni, andando a vivere nella giungla. Vive tuttora asceticamente in una grotta ed è venerato come un santo dalla popolazione locale che lo chiama rispettosamente "Mataji".
All'età di 11 anni, Jani avrebbe vissuto un'esperienza mistico-religioso e diventa un seguace della dea indù Amba. Da questo momento, comincia a vestirsi con gli abiti femminili tipici delle devote di Amba, indossando un abito rosso tipo sari, gioielli e fiori cremisi tra i suoi capelli, lunghi fino alle spalle. Jani è comunemente conosciuto come Mataji ("[una manifestazione di ] La Grande Madre"). Jani ritiene che la dea gli fornisce un nutrimento liquido o acqua, che scende attraverso un foro nel suo palato, permettendogli di vivere senza cibo o acqua.
Dal 1970, Jani ha vissuto da eremita in una grotta nella foresta vicino al tempio Gujarati di Ambaji, svegliandosi tutti i giorni alle 4 del mattino e trascorrendo la maggior parte del suo tempo a meditare.

Indagini e studi
Due studi di osservazione sono stati condotti su Jani, uno nel 2003 e uno nel 2010, coinvolgendo in ambedue i casi il Dottor Sudhir Shah, neurologo presso l'Ospedale Sterling di Ahmedabad, in India, che studia le persone che hanno apparentemente abilità spirituali eccezionali. Nel 2010, lo studio è stato supervisionato dal Dottor G Ilavazhagan dell'Indian Defence Institute of Phisiology and Allied Sciences (DIPAS), un'ala dell'organizzazione di ricerca e sviluppo della difesa. In entrambi i casi i ricercatori, a dispetto di ogni legge biologica hanno confermato la capacità di Jani di sopravvivere sano senza cibo e acqua durante i periodi di osservazione, anche se nessuna delle indagini condotte da Shah riguardo a questo argomento è stata mai pubblicata e/o discussa su una rivista scientifica. Quando è stato interrogato durante i primi sei giorni dell' esperimento 2010, il portavoce DRDO ha annunciato che i risultati dello studio sarebbero "riservati",. Lo scopo dello studio, durato 10 giorni nel 2003 e 15 nel 2010, consisteva nel cercare di capire come fosse possibile per un essere umano vivere senza alimentazione, con la finalità di estendere queste conoscenze e capacità, una volta eventualmente apprese, in campo militare e spaziale.

Test del 2003
Nel 2003, Sudhir Shah e gli altri medici dello Sterling Hospital di Ahmedabad (India) hanno voluto osservare e studiare Jani per dieci giorni. Ha dormito in una stanza sigillata e gli è stata fornita 100 ml d'acqua da utilizzare come colluttorio ogni giorno. I medici dichiarano che l'asceta non ha nè urinato, nè defecato durante il periodo di osservazione, ma che l'urina si è formata all'interno della sua vescica. Un portavoce dell'ospedale ha detto che Jani è fisicamente normale, ma ha osservato anche che un buco nel palato è una condizione anomala (buco attraverso cui Jani sostiene di essere nutrito dalla Dea Madre). Il fatto che il peso di Jani sia sceso un po' durante i 10 giorni ha gettato qualche dubbio sulla sua pretesa di poter vivere all'infinito senza cibo[8].

Test del 2010
Dal 22 aprile al 6 maggio 2010, Prahlad Jani è stato nuovamente osservato e testato da Sudhir Shah e da un team di 35 ricercatori dell' Indian Defence Institute of Physiology and Allied Sciences (DIPAS). Il direttore di DIPAS ha dichiarato che i risultati delle osservazioni potrebbero offrire "un enorme vantaggio all'umanità", così come a "soldati, vittime di calamità e astronauti", e tutti coloro che possono devono sopravvivere senza cibo o acqua per lunghi periodi. I test sono stati ancora una volta condotti allo Sterling Hospital. Il professor Anil Gupta di SRISTI, coinvolto nel monitoraggio delle prove, ha descritto il team come "incuriosito" dal processo attraverso cui Jani sembra controllare le funzioni fisiologiche del suo corpo.
Dopo quindici giorni di osservazione durante il quale Prahlad Jani non avrebbe mangiato, bevuto o evacuato, tutti i test medici lo hanno segnalato come normale e in perfetta salute ed i ricercatori lo descrivono come un essere in migliore salute rispetto ai suoi coetanei. Basandosi sui livelli di leptina e grelina misurati su Jani , due ormoni dell'appetito-correlati fra loro, i ricercatori del DRDO concludono che Jani può essere essere la dimostrazione di una forma estrema di adattamento a restrizioni di fame e acqua.

La valenza scientifica dei test di Sudhir Shah
La comunità scientifica ritiene privi di valore tali studiosservando che, anche se le persone possono sopravvivere per giorni senza cibo e acqua, è impossibile che lo facciano per anni. I test condotti da Shah infatti non erano rigorosi e l'asceta non era sempre controllato 24 ore su 24 ed è quindi plausibile che abbia mangiato e bevuto quando non osservato.
Il Dr. Michael Van Rooyen, direttore della Harvard Humanitarian Initiative, ha respinto i risultati dell'osservazione come "impossibili", osservando che i corpi di persone profondamente malnutriti consumano rapidamente le risorse del proprio corpo, con conseguente insufficienza epatica, tachicardia e tensioni cardiache. Un portavoce della American Dietetic Association ha osservato che il corpo umano potrebbe sopravvivere con sola acqua, anche se non sano, ma senza aspettarsi che assimili vitamine e minerali senza l'ingestione di cibo. Anche il nutrizionista ricercatore Peter Clifton nega ogni valenza ai risultati dello studio. Ha accusato il gruppo di ricerca di "imbrogliare", consentendo a Jani di fare i gargarismi e fare il bagno, affermando che un uomo di peso medio, sarebbe morto dopo "15 a 20 giorni" senza acqua. "Le persone che si astengono da cibo e acqua per emulare delle figure mistiche spesso muoiono". Sanal Edamaruku classifica l'esperimento come una farsa per consentire a Jani di emergere sotto l'occhio delle telecamere della CCTV, affermando che le riprese video mostravano che a Jani è stato permesso di ricevere devoti e di lasciare la stanza sigillata di prova per prendere il sole. Edamaruku ha anche dichiarato che le attività di balneazione e gargarismi non sono state sufficientemente controllate, e che gli è stato negato l'accesso al sito in cui sono state condotte le prove sia nel 2003, che nel 2010. Egli accusa Jani di di avere "protettori influenti" responsabili del rifiuto verso di lui di prendere visione al progetto durante gli esperimenti, pur essendo stati invitati a partecipare al test durante una trasmissione televisiva in diretta. È da segnalare che l'Indian Rationalist Association ha denunciato il caso come una bufala, affermando che durante i test i devoti di Jani gli avrebbero fornito piccole quantità di cibo di nascosto.
Come riportato da DNA, nel settembre 2010 medici provenienti da Austria e Germania si sono offerti di mettere Jani sotto controllo medico, ancora una volta per valutare le sue capacità. "Anche scienziati dagli Usa si sono offerti di venire e partecipare alla ricerca.", ha dichiarato il dottor Sudhir Shah.

Quando successivamente intervistato da DNA, Jani ha detto che sarebbe disposto a collaborare per ulteriori indagini.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://operatoridiluce.forumattivo.com
 
Prahlad Jani, UOMO CHE NON MANGIA E NON BEVE
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» CERCO RIASSUNTI DE L'UOMO BAROCCO PER L'ESAME DI SPAGNOLETTI
» Ginecologo uomo o donna
» Chi è l''uomo in divisa che sarà il mio amore?
» 85 UOMO NUDO
» PER SAMUELA E TUTTI - LE DUE NATURE DELL'UOMO

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Operatori di Luce :: Noi TUTTI Operatori di Luce :: I Maestri e Messaggeri di Vita :: Prahlad Jani-
Andare verso: