Consigli, Suggerimenti, Verità per Ricordare cio che siamo, ovvero operatori di Luce, Amore, Pace, Gioia
 
PortalePortale  ForumForum  GalleriaGalleria  OsservatorioOsservatorio  DownloadDownload  IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Canti Cosmici di Paramahansa Yogananda

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Amore
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 420
Data d'iscrizione : 26.03.09
Età : 44
Località : Paradiso Interiore

MessaggioTitolo: Canti Cosmici di Paramahansa Yogananda   Ven Lug 22, 2011 3:14 pm

Paramahansa Yogananda
Canti Cosmici




INTRODUZIONE
In genere, le canzoni sono ispirate da un sentimento o da un interesse di carattere passeggero. Ma un canto nato dalle profondità della vera devozione per Dio e ripetuto a lungo - a voce alta e mentalmente - fino a quando non si è consapevoli, di avere ricevuto una risposta dal Signore sotto forma di gioia senza limiti, è un canto spiritualizzato.
Questi canti, simili a fiammiferi ardenti, accendono il fuoco della consapevolezza di Dio quando vengono strofinati sulla pietra della devozione. Le canzoni comuni, invece, sono paragonabili ai fiammiferi umidi e non sprigionano la scintilla della realizzazione divina.
Tutti i Canti cosmici qui raccolti, sono stati spiritualizzati; ognuno di essi, cioè, è stato cantato numerose volte - a voce alta e mentalmente - fino a quando coloro che cantavano non ricevevano una vera risposta da Dio. Spero che vogliate eseguire questi canti, non come una musica qualsiasi che appaga soltanto l'orecchio o le emozioni, ma come una melodia scaturita dall'anima, intesa a ottenere la comunione divina.
Dopo aver imparato bene la melodia ripetete il canto numerose volte, attentamente e con una devozione sempre più profonda, cercando di comprendere veramente il significato delle parole fino a immergervi nella beatitudine del canto. Il senso di gioia che proverete è la prima percezione di Dio.
Durante il canto deve sempre predominare la devozione, mentre le parole accompagnano dolcemente il crescente e caldo sentimento di amore per Dio.
Chi esegue questi canti con grande devozione, da solo o in gruppo, si accorgerà in seguito di sentire i canti risuonare sullo sfondo subcosciente della mente, e proverà una gioia ineffabile anche quando è immerso nella battaglia dell'attività quotidiana.
Ho cantato questi canti migliaia di volte, con gli occidentali e con gli orientali, e ho visto le benedizioni divine discendere sui devoti che cantano con amore il nome benedetto di Dio.


INVOCAZIONE Al GURU
Om Cristo, Om Cristo,
Om Cristo, Om Cristo.
Om Krishna, Om Krishna,
Om Krishna, Om Krishna.
Om Babaji, Om Babaji,
Om Babaji, Om Babaji.
Om Lahiri Mahasaya, Om Lahiri Mahasaya,
Om Lahiri Mahasaya, Om Lahiri Mahasaya.
Om Sri Yukteswar, Om Sri Yukteswar,
Cm Sri Yukteswar, Om Sri Yukteswar.
Om Guru, Om Guru,
Om Guru, Om Guru.

QUANDO IL TUO CANTO E' IN ME
Dolce è la vita e la morte un sogno,
dolce è la vita e la morte un sogno
quando il Tuo canto è in me, Signor,
quando il Tuo canto è in me.
Dolce è la gioia, la tristezza un sogno,
dolce è la gioia, la tristezza un sogno
quando il Tuo canto è in me, Signor,
quando il Tuo canto è in me.
Dolce è la salute e il male un sogno,
dolce è la salute e il male un sogno
quando il Tuo canto è in me, Signor,
quando il Tuo canto è in me.
Dolce è la lode e il biasimo un sogno,
dolce è la lode e il biasimo un sogno
quando il Tuo canto è in me, Signor,
quando il Tuo canto è in me.

DOV' E' L'AMORE?
Qui nel mondo, Madre, non c'è amore,
qui nel mondo non sanno come amare.
Qui nel mondo, Madre, non c'è amore,
qui nel mondo non sanno come amare.
Dove si trova il puro amor,
dove mi san davvero amar
la mia anima vorrebbe andar,
la mia anima vorrebbe andar.
Dove si trova il puro amor,
dove mi san davvero amar
la mia anima vorrebbe andar,
la mia anima vorrebbe andar.

CRISTO COLOR DELLE NUBI
Cristo color delle nubi,
vieni, o Cristo color delle nubi!
Mio Gesù, mio Gesù,
mio Gesù, mio Gesù, Gesù
vieni a me!
Cristo color delle nubi,
vieni, o Cristo color delle nubi!

STELLA POLAR DELLA VITA MIA
Sei la Stella Polar della vita mia,
sei la Stella Polar della vita mia.
Buio è il mio mar, più non brillan le stelle,
buio è il mio mar, più non brillan le stelle,
ma per grazia Tua vedo la via,
ma per grazia Tua vedo la via.

PIEDI DI LOTO BLU
Assorta è l'ape della mente mia
sui piedi di loto blu
della Divina Madre.
Assorta è l'ape della mente mia
sui piedi di loto blu
della Divina Madre.
Divina Madre, mia Divina Madre!
Divina Madre, mia Divina Madre!
Divina Madre, mia Divina Madre!
Divina Madre, mia Divina Madre!

NON PROSCIUGAR L'OCEANO DEL MIO AMORE

Non prosciugar l'oceano del mio amore
con il fuoco dei desideri,
con il fuoco dell'inquietudine.
Io anelo a Te, io piango per Te;
non piangerò più perché mio sei Tu!
lo trovo Te nascosto
oltre il confine della mente mia;
io trovo Te nascosto
oltre il confine della mente mia.
0 mio Signor, non celarti più!
Non mi lasciar, Signor, mai più!

DIO MAGNIFICO
Dio magnifico, Dio magnifico,
Dio magnifico, Dio magnifico,
io m'inchino ai piedi Tuoi!
Io m'inchino ai piedi Tuoi!
Dio magnifico, Dio magnifico,
Dio magnifico, Dio magnifico,
Tu nel bosco verde sei,
Tu nel bosco verde sei;
e nel monte sei maestoso,
e nel monte sei maestoso;
irrequieto sei nel fiume,
irrequieto sei nel fiume;
nell'oceano solenne sei,
nell'oceano solenne sei.
Dio magnifico, Dio magnifico,
Dio magnifico, Dio magnifico,
io m'inchino ai piedi Tuoi!
Io m'inchino ai piedi Tuoi!
Dio magnifico, Dio magnifico,
Dio magnifico, Dio magnifico,
per chi serve sei il servire,
per chi serve sei il servire;
per chi ama sei l'amore,
per chi ama sei l'amore;
per chi soffre sei il conforto,
per chi soffre sei il conforto;
per lo yogi estasi sei,
per lo yogi estasi sei.
Dio magnifico, Dio magnifico,
Dio magnifico, Dio magnifico,
io m'inchino ai piedi Tuoi!
Io m'inchino ai piedi Tuoi!
Dio magnifico, Dio magnifico,
Dio magnifico, Dio magnifico.

IO SONO IL CIELO
lo sono il ciel, Madre, io sono il ciel,
io sono il ciel, Madre, io sono il ciel.
Sono l'azzurro oceano del ciel,
sono una piccola goccia di ciel,
goccia di cielo.
Io sono il ciel, Madre, io sono il ciel,
io sono il ciel, Madre, io sono il ciel.

OCCHIO NON CHIUSI PIU'
Occhio non chiusi più
da che ho visto Te, Signor;
occhio non chiusi più
da che ho visto Te, Signor.
Senza Te più non vuol fluire il mio respiro;
senza Te più non vuol fluire il mio respiro.
Occhio non chiusi più
da che ho visto Te, Signor;
occhio non chiusi più
da che ho visto Te, Signor.
Hai promesso di venir,
ma non sei venuto;
hai promesso di venir,
ma non sei venuto.
Notte e giorno non ha pace l'anima mia,
notte e giorno non ha pace l'anima mia.
Occhio non chiusi più
da che ho visto Te, Signor;
occhio non chiusi più
da che ho visto Te, Signor.

VIENI, ODI IL CANTO DELL'ANIMA MIA
Vieni, odi il canto dell'anima mia,
canto dell'anima, anima mia.
Inonda il cuor, inonda il ciel,
inonda il cuor, inonda il ciel e l'anima!
Vieni, odi il canto dell'anima mia,
canto dell'anima, anima mia.
Aleggiando sulle nubi,
soffermandoti sul prato,
aleggiando sulle nubi,
soffermandoti sul prato,
sei venuto ad ascoltare il canto mio,
sei venuto ad ascoltare il canto mio,
canto dell'anima, anima mia.
Inonda il cuor, inonda il ciel,
inonda il cuor, inonda il ciel e l'anima!
Vieni, odi il canto dell'anima mia,
canto dell'anima, anima mia.
Aleggiando sulle nubi,
soffermandoti sul prato,
aleggiando sulle nubi,
soffermandoti sul prato,
sei venuto ad ascoltare il canto mio,
sei venuto ad ascoltare il canto mio.

O TU, RE DELL'INFINITA'
O Tu, Re dell'Infinità!
Io Ti vedo nel samadhi.
O Tu, Re dell'Infinità!
lo Ti vedo nel samadhi,
in gioia, sempre più gioia.
nella luce della Tua gioia.


ACCENDI LA LAMPADA DEL TUO AMORE
Nella mia casa con le Tue mani
accendi la lampada del Tuo amor!
Nella mia casa con le Tue mani
accendi la lampada del Tuo amor!
La Tua lampada trasformante,
la Tua lampada trasformante,
meravigliosi sono i raggi suoi.
Il mio buio cambia in luce,
il mio buio cambia in luce
e il mio male nel bene Tuo.
Toccami e sarà mutata,
toccami e sarà mutata
la mia argilla nell'oro Tuo.
Ogni luce dei miei sensi
si è offuscata nel dolor,
ma se accendi nella mia anima,
se Tu accendi nella mia anima
la Tua luce, io risorgerò.


PORTA DEL MIO CUORE
Porta del mio cuor tengo aperta io per Te,
porta del mio cuor tengo aperta io per Te.
Verrai Tu? Verrai Tu? Una volta vieni a me!
Verrai Tu? Verrai Tu? Una volta vieni a me!
Dimmi: come vivrò non vedendoti, Signor?
Dimmi: come vivrò non vedendoti, Signor?
Cerco Te, cerco Te, notte e giorno cerco Te;
cerco Te, cerco Te, notte e giorno cerco Te.
Porta del mio cuor tengo aperta io per Te;
porta del mio cuor tengo aperta io per Te.

CANTO DELLA DIVINA MADRE AL DEVOTO
Devoto Mio, posso darti la salvezza,
ma non amore e tenerezza,
perché se questi Io ti dò,
lo dono a te Me stessa.
Chiedimi la salvezza,
ma non amore e tenerezza
perché, lo sai,
se questi Io ti do
povera diverrò,
racchiusa nel tuo cuor.


PERCHE, MENTE, TU DIVAGHI?
Perché, mente, tu divaghi?
Va' nella casa tua!
Perché, mente, tu divaghi?
Va nella casa tua!
A sinistra Ida, sulla destra Píngala;
a sinistra Ida, sulla destra Pingala
e nel mezzo Sushumna immacolata
con forza afferrala!
E nel mezzo Sushumna immacolata
con forza afferrala!
Sacra Kundalini, sottile poter,
inconscia vive nel centro coccigeo;
sacra Kundalini, sottile poter,
inconscia vive nel centro coccigeo.
Poter del mio Guru,
col pranayama con forza svegliala!
Poter del mio Guru,
col pranayama
con forza svegliala!


IN QUESTO TRISTE MONDO
Ch'io viva in questo mondo
mille anni oppure un giorno,
in questo triste mondo
mille anni oppure un giorno,
aspetterò solo Te,
Te, solo Te.
Signore, voglio veder solo Te,
Te, solo Te.
Arde il mio cuor,
la mia anima è in fiamme;
arde il mio cuor,
la mia anima è in fiamme
sol per Te, Te, solo per Te.
Signore, voglio veder solo Te,
Te, solo Te.


MILLE SOLI
Chi dice che sei scura,
Divina Madre mia?
Chi dice che sei scura,
Divina Madre mia?
Mille soli e lune
dal Tuo corpo splendono!
Mille soli e lune
dal Tuo corpo splendono!
Chi dice che sei scura,
Divina Madre mia?
Chi dice che sei scura,
Divina Madre mia?


TU SEI LA MIA VITA
Tu sei la mia vita,
sei il mio amor,
sei la dolcezza
che io cercai;
Tu sei la mia vita,
sei il mio amor,
sei la dolcezza
che io cercai.
Il pensiero del mio amor,
il pensiero del mio amor
è il Nome Tuo, così soave.
Che Tu sia dolce già lo sa,
che Tu sia dolce già lo sa
il devoto cui fai saper,
il devoto cui fai saper.


MIO SIGNORE ASCOLTA
Mio Signore, ascolta il canto del mio cuor,
mio Signore, ascolta il canto del mio cuor:
“Io mai più Ti scorderò,
io mai più Ti lascerò;
io mai più Ti scorderò,
io mai più Ti lascerò".
Mio Signore, ascolta il canto del mio cuor,
mio Signore, ascolta il canto del mio cuor.

CERCALO NEL SEGRETO

Se tu non mediterai
la tua mente vagherà;
se tu non mediterai
la tua mente vagherà.
L'Adorabile! L'Adorabile!
Nel segreto cercalo,
nel segreto cercalo.
Veleggiando sulla brezza
nel gran carro del ciel,
con occhio penetrante
guarda negli occhi Suoi;
veleggiando sulla brezza
nel gran carro del ciel,
con occhio penetrante
guarda negli occhi Suoi.
Dei mille petali il nettare bevi!
Dei mille petali il nettare bevi!
Con il possente Om,
tu nel profondo andrai;
con il possente Om,
cosmico possente Om,
sempre più ti immergerai.
Se tu non mediterai
la tua mente vagherà;
se tu non mediterai la tua mente vagherà.

NE’ NASCITA NE’ MORTE
Né nascita, morte, né casta io ho,
né nascita, morte, né casta io ho.
Padre, madre io non ho,
padre, madre io non ho.
Sono Lui, sono Lui,
beato Spirito, io son Lui;
sono Lui, sono Lui,
beato Spirito, io son Lui.
Né mente, intelletto, né ego io son,
né mente, intelletto, né ego io son.
Cielo o terra io non son,
cielo o terra io non son.
Sono Lui, sono Lui,
beato Spirito, io son Lui;
sono Lui, sono Lui,
beato Spirito, io son Lui!

LO ZINGARO DIVINO
Voglio essere uno zingaro,
voglio essere uno zingaro
e andare, andare, andare.
Cantando un canto che mai si cantò,
cantando un canto che mai si cantò,
e al cielo io canto,
al vento io canto;
al cielo io canto,
al vento io canto,
a te mia rossa nuvola.
E andrò, andrò con Om;
andrò, andrò con Om,
e sarò re delle terre
che attraverserò;
e sarò re delle terre
che attraverserò.

ACCOGLIMI NEL TUO GREMBO, MADRE
Accoglimi nel Tuo grembo, Madre,
alla morte non mi lasciar!
Accoglimi nel Tuo grembo, Madre,
nell'inganno non mi lasciar!


CANTO DELL'ALBA
Fugge il buio, l'alba è qui:
sveglia, figlio Mio!
Sveglia, figlio Mio!
Assorto nell'asana di meditazione,
assorto nell'asana di meditazione
pensa ai sacri piedi del Guru,
pensa ai sacri piedi del Guru.


NATURA E SPIRITO
Radha, Radha, Radha Govinda, jai
Radha,Radha,
Radha, Govinda, jai!
Radha, Radha,
Radha, Govinda, jai Radha, Radha.
Natura e Spirito danzano insieme,
Natura e Spirito danzano insieme.
Gloria allo Spirito, gloria alla Natura!
Gloria allo Spirito, gloria alla Natura!


SARO' PER SEMPRE TUO
Signor, sarò per sempre Tuo,
Signor, sarò per sempre Tuo.
lo forse andrò più lontan delle stelle,
io forse andrò più lontan delle stelle,
ma sarò per sempre Tuo,
Signor, sarò per sempre Tuo.
Devoti vengono e devoti vanno,
devoti vengono e devoti vanno,
ma io sarò per sempre Tuo,
Signor, sarò per sempre Tuo.
Quando morrò guarda negli occhi miei,
quando morrò guarda negli occhi miei,
muti Ti diran:
"Sarò per sempre Tuo,
Signor, sarò per sempre Tuo".


SANTO MIO, SVEGLIATI!
Santo Mio, sveglia, svegliati!
Santo Mio, sveglia, svegliati! Santo Mio!
Tu non hai meditato,
non ti sei concentrato;
tu non hai meditato,
non ti sei concentrato,
il tempo hai sprecato in vane parole.
Santo Mio, sveglia, svegliati!
Santo Mio, sveglia, svegliati! Santo Mio!
La morte incontrerai e
tempo più non avrai;
la morte incontrerai
e tempo più non avrai
per redimer l'anima tua.
Santo Mio, sveglia, svegliati!
Santo Mio, sveglia, svegliati! Santo Mio!


HANNO UDITO IL TUO NOME
Hanno udito il Tuo Nome
ammalati, storpi e ciechi;
hanno udito il Tuo Nome
ammalati storpi e ciechi.
Son venuti alla Tua porta,
son venuti alla Tua porta:
dài loro ascolto, Signor!
Hanno udito il Tuo Nome
ammalati, storpi e ciechi;
hanno udito il Tuo Nome
ammalati, storpi e ciechi.
Asciuga il pianto di chi dispera!
Asciuga il pianto di chi dispera!
Son venuti alla Tua porta,
son venuti alla Tua porta:
dài loro ascolto, Signor!
Hanno udito il Tuo Nome
ammalati, storpi e ciechi;
hanno udito il Tuo Nome
ammalati, storpi e ciechi.
Chi affoga nel peccato
da chi deve andare?
Chi affoga nel peccato
da chi deve andare?
O Signore, son soli,
o Signore, son soli:
non allontanarli da Te!
Hanno udito il Tuo Nome
ammalati storpi e ciechi;
hanno udito il Tuo Nome
ammalati, storpi e ciechi.

MADRE, LA MI ANIMA TI CHIAMA
Madre, la mia anima Ti chiama,
nel mistero più non puoi restar,
nel mistero più non puoi restar.
Chiama anche tu la Madre con l'anima,
nel mistero più non può restar.
Esci dalla valle, Madre, e dal silenzioso cielo,
esci dalla valle, Madre, e dal silenzioso cielo,
dal segreto del mio cuore,
dal segreto del mio cuore,
dalla grotta del silenzio,
dalla grotta del silenzio;
dal segreto del mio cuore,
dal segreto del mio cuore,
dalla grotta del silenzio,
dalla grotta del silenzio.
Madre, la mia anima Ti chiama,
nel mistero più non puoi restar,
nel mistero più non puoi restar.

CANTO IL NOME TUO
Canto il nome Tuo, bevo il nome Tuo,
del nome Tuo m'inebrierò;
canto il nome Tuo, bevo il nome Tuo,
del nome Tuo m'inebrierò,
del nome Tuo m'inebrierò,
del nome Tuo m'inebrierò.
Om, Om, Om,
Om, Om, Om.

CHI E’ NEL MIO TEMPIO?
Chi è nel mio tempio?
Chi è nel mio tempio?
Tutte le porte s'aprono,
tutte le luci s'accendono;
tutte le porte s'aprono,
tutte le luci s'accendono
e la nera oscurità
vola via, vola via;
e la nera oscurità
vola via, vola via.
Chi è nel mio tempio?
Chi è nel mio tempio?


LIBERACI DALL’ ILLUSIONE
Pensa nel tuo cuor ai sacri piedi del tuo Guru,
pensa nel tuo cuor ai sacri piedi del tuo Guru,
se vuoi traversare il mar dell'illusione,
se vuoi traversare il mar dell'illusione.
Del bianco loto Tu più puro sei,
del bianco loto Tu più puro sei,
oltre la dualità,
Guru, immagine di Brahma,
liberaci dall'illusione;
Guru, immagine di Brahma,
liberaci dall'illusione.
Pensa nel tuo cuor ai sacri piedi del tuo Guru,
pensa nel tuo cuor ai sacri piedi del tuo Guru.

PROFONDAMENTE
Oggi la mia mente
si è tuffata dentro Te,
profondamente
si è tuffata dentro Te
per cercar perle d'amore
negli abissi del Tuo mare.
Per cercar perle d'amore
negli abissi del Tuo mare
profondamente
io mi sono immerso in Te.
Se non troverò,
non incolperò il Tuo mare,
darò la colpa solo a come cerco Te,
darò la colpa solo a come cerco Te.
Oggi la mia mente
si è tuffata dentro Te,
profondamente si è tuffata dentro Te.

CANTO DELLE ROSE
Rose innanzi a me,
rose dietro a me,
rose di qua e di là.
Rose, rose, rose!
Rose innanzi a me,
rose dietro a me,
rose di qua e di là.
Rose, rose, rose!

IO SONO L’ONDA
Così sia, mio Signor,
così sia, mio Signor:
Tu e io divisi mai più,
Tu e io divisi mai più.
L’onda dei mar si fonde nel mar,
l'onda del mar si fonde nel mar.
lo sono l'onda, rendimi mar,
io sono l'onda, rendimi mar,
rendimi mar, oh, rendimi mar,
rendimi mar, oh, rendimi mar!
lo sono l'onda, rendimi mar,
io sono l'onda, rendimi mar.

IL MIO KRISHNA BLU
Il mio Krishna è blu,
il fior di tamal è blu;
il mio Krishna è blu,
il fior di tamal è blu.
Perciò t'amo, mio tamal blu,
perciò t'amo, mio tamal blu.
Quando morrò,
o Madre, posami Tu
su un alto ramo del tamal blu,
su un ramo del tamal blu.
Là dove Krishna infine salì
anch'io un giorno vorrei morir
su un ramo del tamal blu,
su un ramo del tamal blu.

FIAMMA D'OPALE
Se desideri vedere la fiamma opalescente,
dovrai scacciar per sempre via da te l'oscurità,
penetrando il tuo silenzio
con la spada del pranayam.
Attraverso quella stella
che sta nell'occhio astrale
vedi il Cristo addormentato
che dovunque si nasconde:
nei protoni ed elettroni e negli atomi si fonde.
E la porta dell'opale ha un'aureola dorata,
ecco in mezzo al blu la stella
che risplende più che mai,
attraversala ed il Cristo dappertutto incontrerai.
Luminosa come un astro appare la colomba
e le ali dei suoi raggi sulla fronte poserà,
nella pace di ogni cuore a te il Cristo mostrerà.
Fai in modo che i tuoi occhi
siano una fiamma sola
e vedrai, dinanzi a te si aprirà la porta astrale,
il tuo corpo sarà luce e lo spazio irradierà.
Ispirato da saggezza tu segui l'occhio astrale,
nella stella che ti appare, contemplare tu potrai
Cristo nato nuovamente ogni volta dentro te.
O colomba stellata dalle ali fiammeggianti,
il battesimo divino nella tua luce mi dài,
la mia anima col Cristo nella gioia espanderai.
Porta bianca risplendente
ti schiudi innanzi a me,
oltre tutta la materia vedo attraverso te
il regno della luce astrale che la vita infonde.
Se desideri vedere la fiamma opalescente,
dovrai scacciar per sempre via da te l'oscurità.

NEL TEMPIO DEL SILENZIO

Nel tempio di pace
dove tutto è silenzio;
nel tempio di pace
dove tutto è silenzio
io T'incontrerò, io Ti toccherò,
io Ti amerò,
Ti attirerò al mio altare di pace,
Ti attirerò al mio altare di pace.
Nel tempio del samadhí,
della felicità;
nel tempio del samadhi,
della felicità
io T'incontrerò, io Ti toccherò,
io Ti amerò,
Ti attirerò nel mio tempio di gioia,
Ti attirerò nel mio tempio di gioia.
Nel tempio di pace
dove tutto è silenzio;
nel tempio di pace
dove tutto è silenzio
io T'incontrerò, io Ti toccherò,
io Ti amerò,
Ti attirerò al mio altare di pace,
Ti attirerò al mio altare di pace.

COLUI CHE SA
Colui che sa, sa,
solo lui sa!
Colui che sa, sa,
solo lui sa!

DA QUESTO SONNO MI SVEGLIERAI?

Da questo sonno, Signor, mi sveglierai?
Da questo sogno, Signor, mi sveglierai?
M'immergo in Te, risorgo in Te,
m'immergo in Te, risorgo in Te,
nel Tuo mar, in, in Te,
nel Tuo mar, in, in Te.
Da questo sonno, Signor, mi sveglierai?
Da questo sogno, Signor, mi sveglierai?
lo nasco in Te, io muoio in Te,
io nasco in Te, io muoio in Te,
per viver per sempre in, in Te,
per viver per sempre in, in Te.
Da questo sonno, Signor, mi sveglierai?
Da questo sogno, Signor, mi sveglierai?


Al PIEDI TUOI
Il mio canto ascolta,
canto del mio cuore!
Il mio canto ascolta,
canto del mio cuore!
Nell’anirna segreta
io per Te raccolgo fiori,
saturi di devozione
li depongo ai piedi Tuoi;
saturi di devozione
li depongo ai piedi Tuoi.
Il mio canto ascolta,
canto del mio cuore!
Il mio canto ascolta,
canto del mio cuore!

DESIDERIO, MIO GRANDE NEMICO

Il desiderio, mio grande nemico
col suo esercito mi ha circondato
e non mi dà mai tregua, o mio Signor,
e non mi dà mai tregua, o mio Signor!
lo quel nemico sconfiggerò
restando nel castello della pace,
notte e giorno nella Tua gioia, Signor,
notte e giorno nella Tua gioia, Signor.
Che sarà di me?
Dimmelo Tu, Signore!
Pranayam sia la tua fede,
pranayam ti salverà,
esaudisce ogni desiderio,
esaudisce ogni desiderio
Pranayam è il mio amato Dio,
Pranayam è il Creatore,
Pranayam è il Mondo Cosmico,
Pranayam è il Mondo Cosmico.
Domina il piccolo pranayam,
diventa l'Onnipervadente Pranayam.
Non dovrai temer nulla più, nulla più,
non dovrai temer nulla più, nulla più.

VERRA PER ME QUEL GIORNO, MADRE?
Madre mia, quel giorno verrà?
Sì, per me quel giorno verrà,
che invocando il nome Tuo
una lacrima cadrà?
Che invocando il nome Tuo
una lacrima cadrà?
La saggezza del loto sboccerà,
l'ombra dileguerà;
la saggezza del loto sboccerà,
l'ombra dileguerà.
Svanirà, svanirà,
Madre mia, sì, svanirà!
Svanirà, svanirà,
Madre mia, sì, svanirà!
I mille Veda dicono che
la Madre ovunque è!
I mille Veda dicono che
la Madre ovunque è!
"In ogni luogo sta",
dice Sri Ram Prasad.
"In ogni luogo sta",
dice Sri Ram Prasad.
Guarda bene, vedrai Lei,
che è nascosta agli occhi tuoi!
Guarda bene, vedrai Lei,
che è nascosta agli occhi tuoi!

INNO A BRAHMA
Estasi sei e amore supremo
che non conosce dualità,
Tu sei la gioia, gioia che ci doni,
tutti sanno che: "Quello sei TU'.
Puro Tu sei, immobile, eterno,
Conosci tutto. sei al di là
delle virtù e d'ogni pensiero.
Guru mio Signor, m'inchino a Te!

QUALE FULGORE!
La mia vita è del Signor, del Signor
che le brame del Suo mondo non toccano,
la Cui incantevole immagine
è incomparabile
e che impersona la Gioia,
che impersona la Gioia.
Luce di questo universo
e dell'universo al di là dei fenomeni,
al di là dei fenomeni.
Vita della mia vita sei Tu,
Luce di questo universo e dell'aldilà.
Vita della mia vita, Tu!
Vita della mia vita, Tu!
Quale fulgore sul Tuo volto,
Madre, quale fulgore sul volto Tuo!
Vedere Te mi dà l'estasi,
vedere Te mi dà l'estasi.
Quale fulgore sul Tuo volto, Madre,
quale fulgore sul volto Tuo!
Vedere Te mi dà l'estasi,
vedere Te mi dà l'estasi.

CANTO DELL’OM
Da dove scaturì quel suono,
che spense di ogni atomo il frastuono?
Sulle rive dell'estasi, Om frange i fiutti,
e cielo e terra e il corpo scuote tutti.
Ecco il ronzio del calabrone:
è il piccolo Om con la sua canzone.
Flauto di Krishna, dolce è il tuo richiamo,
il dio dell'acqua è tempo che incontriamo!
Ora i lacci del corpo sono illusioni,
cadon meteore, nascono vibrazioni!
Cuore e respiro, inquieti e tumultuosi,
non saran più la morte per lo yogi.
Il dio del fuoco con fervore intona:
"Om!" gioiosa l'arpa sua risuona.
Risponde l'anima al dio del prana,
che batte la sua mistica campana.
Natura è immersa nell'oscurità,
lassù divina stella splende già.
Quando i sogni subconsci scaccerai,
dell'Om il passo allora sentirai.
Ualbero della vita adesso sali!
Odi la sinfonia dei mondi astrali.
Col rombo senza suono vincerà,
la luce d'Om tutta l'oscurità.
Om, delle stelle armonia pura,
di lacrime si vela la Natura,
risuona sempre più nel mondo intero
la melodia di Om in terra e in cielo.

NEL SAMADHI
Nel sabikalpa samadhi yoga
tu ti perderai nel tuo Sé.
Nel nirbikaIpa samadhi yoga
ti ritroverai nel tuo Sé.
Nel sabikalpa samadhi yoga
tu ti perderai nel tuo Sé.
Nel nirbikaIpa samadhi yoga
ti ritroverai nel tuo Sé.

CANTO DELLO SWAMI RAM TIRTHA

Nulla mi tocca, nulla mi ferirà!
Nulla mi tocca, nulla mi ferirà!
Il mondo si scansa per farmi passar,
il mondo si scansa per farmi passar.
lo arrivo, Luce ardente, e l'ombra fuggirà!
Io arrivo, Luce ardente, e l'ombra fuggirà!
Spalàncati oceano davanti a me,
spalàncati oceano davanti a me
o arso sarai e prosciugherai,
o arso sarai e prosciugherai.
Nulla mi tocca, nulla mi ferirà!
Nulla mi tocca, nulla mi ferirà!
Attente montagne, spostatevi in là,
attente montagne, spostatevi in là.
Le vostre pareti dovranno crollar!
Le vostre pareti dovranno crollar!
Consiglieri e amici non vi ascolterò,
consiglieri e amici non vi ascolterò,
io vi comando e morte vi dò,
io vi comando e morte vi dò.
Nulla mi tocca, nulla mi ferirà!
Nulla mi tocca, nulla mi ferirà!
In sella alla tempesta col vento si va,
in sella alla tempesta col vento si va.
La folgore è l'arma che mai mi tradirà,
la folgore è l'arma che mai mi tradirà.
Inseguo ed afferro e posso ingoiar,
inseguo ed afferro e posso ingoiar
gli alberi, i monti, le terre e i mar,
gli alberi, i monti, le terre e i mar.
Nulla mi tocca, nulla mi ferirà!
Nulla mi tocca, nulla mi ferirà!
lo attacco al mio carro i destini e gli dei,
io attacco al mio carro i destini e gli dei.
Voce del tuono, araldo mi sei,
voce del tuono, araldo mi sei.
Ulula, o vento, trombe suonate!
Ulula, o vento, trombe suonate!
Libertà, libertà, libertà, Om!
Libertà, libertà, libertà, Om!

CIELO AZZURRO
Cielo azzurro, dimmi: dove
hai tu nascosto il mio amato Dio?
Cielo azzurro, dimmi: dove
hai tu nascosto il mio amato Dio?
Alza il tuo velo, fammi trovare,
alza il tuo velo, fammi trovare
il mio Amato nel tuo segreto cuor,
il mio Amato nel tuo segreto cuor.

SEMPRE NUOVA GIOIA

Gioia, gioia, gioia,
sempre nuova gioia!
Gioia, gioia, gioia,
sempre nuova gioia!
Gioia, gioia, gioia.
Gioia, gioia, gioia,
sempre nuova gioia!
Gioia, gioia, gioia,
sempre nuova gioia!
Gioia, gioia, gioia.

QUANDO IL MIO SOGNO FINIRA
Da dove vengono?
Dove sfrecciano via?
Da dove vengono?
Dove sfrecciano via?
Nel reame d'ogni follia
la speranza guida ti sia.
Se ai piedi di tutti t'inchinerai,
la Madre Divina onorerai.
Quando il mio sogno finirà
nel Suo grembo Ella m'innalzerà.

versione alternativa

Da dove vengono?
Dove sfrecciano via?
Quando il mio sogno finirà,
quando il mio sogno finirà
nel Suo grembo Ella m'innalzerà,
nel Suo grembo Ella m'innalzerà.

IO SONO OM
lo son Om, io son Om,
io son Om, io son Om
Om, Om, io son Om,
Om, Om, io son Om.
Om, Om, vieni a me,
vieni a me, (oh,) vieni a me!
Divina Madre, vieni a me,
vieni a me, (oh,) vieni a me!
Divina Madre, vieni a me
ieni a me, (oh,) vieni a me!
lo son Om, sono Om,
io son Om, io son Om.
Om, Om, om;
Om, om, Om.

Onnìpresenza, io son Om.
Tutto pervado, io son Om.
Oh, beato, io son Om.

O mio Krishna, vieni a me, vieni a me,
vieni a me!
O mio Krishna, vieni a me, vieni a me,
vieni a me!
O mio Cristo, vieni a me, vieni a me,
vieni a me!
O mio Cristo, vieni a me, vieni a me,
vieni a me!
O mio Babaji, vieni a me, vieni a me,
vieni a me!
O mio Babajì, vieni a me, vieni a me,
vieni a me!
Lahiri Mahashaya, vieni a me, vieni a me,
vieni a me!
Lahiri Mahashaya, vieni a me, vieni a me,
vieni a me!
Sri Yukteswar, vieni a me, vieni a me,
vieni a me!
Sri Yukteswar, vieni a me, vieni a me,
vieni a me!
O mio Guru, (Yogananda,) vieni a me, vieni a me,
vieni a me!
O mio Guru, (Yogananda,) vieni a me, vieni a me,
vieni a me!

NEL PAESE OLTRE I MIEI SOGNI
Nel paese oltre i miei sogni,
nel paese oltre i miei sogni,
senza nubi
e dove i sogni son d'oro;
senza nubi
e dove i sogni son d'oro,
c'è la fonte di vita,
nel paese oltre i miei sogni,
nel paese oltre i miei sogni.
Cuore a cuore
lo Spirito l'anima incontra;
cuore a cuore
lo Spirito l'anima incontra
nel paese oltre i miei sogni,
nel paese oltre i miei sogni.
L’arca ci attende e io sogno,
l'arca ci attende e io sogno
il paese oltre i miei sogni,
il paese oltre i miei sogni.
Nell'arca del silenzio, in silenzio andiamo,
nell'arca del silenzio, in silenzio andiamo
nel paese oltre i miei sogni,
nel paese oltre i miei sogni.


IMPARA A DOMINARTI
Mente mia, impara a dominarti,
mente mia, impara a dominarti!
Tu nei sensi non entrare,
tu nei sensi non entrare.
Mente, impara a dominarti,
mente mia, impara a dominarti!


arrangiamenti

fonte: www.guruji.it



Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://operatoridiluce.forumattivo.com
 
Canti Cosmici di Paramahansa Yogananda
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» PARAMHANSA YOGANANDA
» CANZONI DA MIMARE E BANS
» KARAOKE : attività di lettura, canto e produzione verbale
» CANZONI E SPARTITI PER BAMBINI
» VOYAGER 1: Rilevato notevole aumento dei raggi cosmici interstellari (articolo di AlexVR - Forum Astronautico)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Operatori di Luce :: Spiritualità ed Esperienze :: Preghiera, Mantra-
Andare verso: