Consigli, Suggerimenti, Verità per Ricordare cio che siamo, ovvero operatori di Luce, Amore, Pace, Gioia
 
PortalePortale  ForumForum  GalleriaGalleria  OsservatorioOsservatorio  DownloadDownload  IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Pera: Proprietà e Benefici

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Amore
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 408
Data d'iscrizione : 26.03.09
Età : 44
Località : Paradiso Interiore

MessaggioTitolo: Pera: Proprietà e Benefici   Sab Giu 16, 2012 8:07 pm

La Pera


Pera: Proprietà e Benefici
L'albero del pero, il cui nome scientifico è Pyrus communis, appartiene alla famiglia delle Rosaceae: la sua origine non è localizzata con precisione e diverse sono le zone del mondo da cui si fa risalire: Europa occidentale, nord Africa ed Asia le regioni più probabili.
L'albero della pera è molto robusto e di medie dimensioni ( può raggiungere i 15 metri di altezza ) con radici molto profonde; questa pianta predilige le regioni con clima temperato, per questo motivo non tollera temperature molto basse d'inverno ne molto alte d'estate.
Il pero cresce spontaneo nei boschi delle regioni europee e viene coltivato fin dai tempi più antichi in moltissime varietà: ne esistono più di 4000 tipi.

Composizione
La pera è composta per l'84% da acqua, la percentuale rimanente è composta invece da zuccheri, carboidrati, proteine, fibre alimentari e ceneri.
Questi i minerali che fanno parte della composizione della pera: potassio, calcio, sodio, fosforo, magnesio, ferro, fluoro e, in piccolissima percentuale, zinco e rame.
Sul fronte delle vitamine sono presenti la vitamina A, alcune del gruppo B ( B1, B2, B3, B5 e B6 ), la vitamina C, D, K e J.

Proprietà Curative e Benefici della Pera
Tutte le specie di pere, benché come abbiamo visto siano veramente tante, vantano numerose proprietà benefiche: la pera è molto ricca di fibra ( soprattutto nella buccia ), la pectina in particolare che, una volta assunta ed essendo questa solubile, forma una sostanza viscosa che ha la proprietà di legarsi al colesterolo cattivo presente nel nostro organismo che viene così espulso più facilmente attraverso le feci.
Vi è anche un altro tipo di fibra ( la stessa contenuta nei fagioli ), la lignina, non solubile ma in grado di assorbire molta acqua e facilitare così il passaggio delle feci nell'intestino; questo meccanismo, oltre a ridurre la probabilità di insorgenza di emorroidi, pare riduca il rischi di tumore al colon.
La pera ha proprietà antinfiammatorie e grazie al suo alto contenuto di zuccheri ( fruttosio e glucosio ) può essere utilizzata per immagazzinare una buona percentuale di energia utile nei periodi di spossatezza. La pera contiene inoltre il sorbitolo, sostanza in grado di favorire il processo digestivo e di apportare benefici ai denti.
La pera contiene anche sostanze con proprietà antiossidanti ed è quindi indicata per combattere gli effetti negativi dei radicali liberi nonché per prevenire l'ictus e l'ipertensione a causa del suo buon contenuto di potassio.

Le varietà di Pera
La pera è ormai coltivata in tutte le parti del mondo ed anche in Italia la sua coltivazione è diffusa in tutte le regioni con particolare rilievo in Emilia Romagna, Trentino, Piemonte e Veneto; la maturazione della pera avviene nel periodo compreso tra giugno e settembre.
Abbiamo già scritto che le varietà di pera sono moltissime, esse si distinguono per il colore, la forma, la grandezza ed il gusto; in particolare i tipi di pera più diffuse sono le seguenti:
Pera William: è la pera più coltivata in assoluto, soprattutto in Emilia Romagna, ha la polpa bianca ed è molto dolce. Sul mercato è disponibile da Agosto ad ottobre/novembre.
William rossa: a differenza della sorella questa pera è disponibile fino a gennaio, la sua buccia è di un colore giallo rossastro con la polpa dal gusto dolce ma leggermente acidulo; è molto ricca di fibre ed è quindi consigliata alle persone afflitte da stitichezza.
Decana: pera con buccia color verde/giallo, polpa bianca dal gusto dolce, lievemente acidula; presente soprattutto in Emilia Romagna si raccoglie, in genere, nella prima decade di settembre.
Abate: pera con buccia di colore verde/giallo, assume sfumature arancio durante la maturazione, la polpa è bianca con consistenza "granulosa", molto dolce ed aromatica.
Conference: buccia verde/giallastra, polpa bianca molto dolce ed aromatica, si raccoglie agli inizi di ottobre e va consumata entro due settimane dalla sua raccolta.
Kaiser: buccia gialla rugginosa, polpa bianca giallastra a carattere granuloso e dal sapore molto dolce; si raccoglie agli inizi di ottobre. altre varietà di pera sono: La Guyot, la Coscia, la Santa Maria e la Passa Crassana.

fonte: http://www.mr-loto.it/pera.html
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://operatoridiluce.forumattivo.com
 
Pera: Proprietà e Benefici
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Proprietà del rifiuto urbano
» Iscrizione trasportatori in conto proprio senza proprietà dei mezzi.E' possibile?
» proprietà dei fiocchi d'avena
» smaltimento rifiuti abbandonati su terreni di proprietà
» OPALE (pietra di luce)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Operatori di Luce :: Salute e Benessere, Biologico :: Il Pane dei Cieli :: Frutta-
Andare verso: